Biografia 

 

Giovanni Soldati è nato nel 1953, quarto figlio di Pierina e Rodolfo Soldati (artista pittore).

È cresciuto a Pedrinate (all'epoca "Comune più a sud della Svizzera", ora frazione di Chiasso). Sposato con Rosanna e padre di Matteo, Martina e Camilla, vive a Novazzano (Ticino – Svizzera) dove ha insegnato per 42 anni. Attualmente è membro di comitato della Associazione Svizzera degli Scrittori di lingua Italiana (ASSI).

 

Diversi suoi racconti sono stati premiati a più riprese in occasione di Chiassoletteraria, Castelli di Carta, Premio Fogazzaro, Premio Pontemagico, Premio Internazionale Città di Como, Premio Internazionale Andrea Testore - Plinio Martini e Premio Internazionale Caffè delle Arti.

 

Alcuni sono apparsi su piccole antologie e su settimanali, mensili e riviste in Ticino e in Italia. Dei racconti più corposi esiste anche una versione audiolibro prodotta da Unitas.

 

 

Di Soldati sono finora stati pubblicati:
 
Muro di vetro - edizioni Ulivo, Balerna, 2009.
Raccolta di tredici racconti.
Di "Muro di vetro" è anche stata prodotta una versione audiolibro per conto dell'UNITAS.
 
Bellissima come una perla - edizioni Tolbà, Matera, 2011.
Racconto breve pubblicato in sei lingue sul tema della violenza alle donne.
 
Una linea sottile - Armando Dadò Editore, Locarno, 2012.
Due storie di omicidi... quasi perfetti.
Di "Una linea sottile" è anche stata prodotta una versione audiolibro per conto dell'UNITAS.
 
Rotte volutamente perdute - Edizioni fuoridalcoro, Mendrisio, 2013.
Plaquette di poesie in edizione limitata e numerata con l'intervento della pittrice Barbara Hunziker che ha reso unico ogni esemplare.

L'ultima lettera - Armando Dadò Editore, Locarno, 2014.

Raccolta di 20 racconti tra cui alcuni di quelli che hanno avuto un qualche riconoscimento ma, fino alla pubblicazione del volume, scarsa visibilità.

Di "L'ultima lettera" è anche stata prodotta una versione audiolibro per conto dell'UNITAS.

 

Senza voce - Edizioni Fuoridalcoro, Mendrisio, 2015.

Racconto lungo stampato su carte pregiate e con rilegatura manuale, in edizione limitata (120 copie), numerata e firmata sia dall'autore sia dall'artista. L'intervento grafico interno è di Numa Del Parente.
Di "Senza voce" è stata prodotta una versione audiolibro per conto dell'UNITAS.

 

Il salto della lepre - Alessandro Dominioni Editore, Como, 2016.

Romanzo giallo pubblicato nella collana Gialli Dominioni. Il protagonista, Ian Angelini, è come una lepre in fuga ma sulla sua strada tormentata trova una cacciatrice...

Di "Il salto della lepre" è stata prodotta una versione audiolibro per conto dell'UNITAS.

 

Qualcuno sa perché - Edizioni Fontana, Lugano, 2018.

Romanzo giallo nel quale è nuovamente coinvolta la commissaria Adriana Veri, sempre più protagonista... Per lei un nuovo caso e una nuova storia d'amore con un brillante psicanalista conosciuto in un locale per incontri al buio...

 

Alcuni singoli racconti sono stati pure pubblicati su piccole antologie (vedi in Pubblicazioni) e su varie riviste.

 

 Per saperne di più:

 

RSI Rete1: Librintasca, a cura di Rossana Maspero

intervista  integrale  02.11.2018

Pagina autore

creattivati 2018

 

Libera il libro Serravalle - TiLeggo, aprile 2017
presentazione aprile 2017.jpg
Formato JPG 3.5 MB
intervista di Cristina Ferrari per ilMendrisiotto. dicembre 2016
In classe si arriva con un sorriso.pdf
Documento Adobe Acrobat 174.6 KB
Le porte aperte di Giovanni Soldati, luglio 2016
rivista Tre Valli luglio 2016.jpg
Formato JPG 3.3 MB
Intervista di Roberto Roveda per Ticinosette nro 52
dicembre 2014.jpg
Formato JPG 1.8 MB

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contatto:

invia messaggio

(v. Pagina iniziale in basso)

Ultimo aggiornamento:

11 dicembre 2018

 

Creato da Matteo Soldati