Adriana Veri non era più andata al lago da molto tempo. (…) Certo, transitava dal parco. Percorreva i vialetti ombreggiati, costeggiava le aiuole fiorite, in alcuni punti sentiva il rumorio dell’acqua che lambiva la riva. Ma non era ciò che si intende per “andare al lago”. Si passava, di lì. Magari di corsa, senza alzare lo sguardo, diretta chissà dove e chissà perché.

 

 da: "Il freddo respiro del lago"     romanzo 

                                                                

 

 

Una volta nel parco puntò dritto alla piazzuola dove era alloggiata la statua di una fanciulla. Quella giovanissima donna, forse ancora adolescente, sensuale e malinconica, pareva tenergli il broncio. (…) Stava seduta coi gomiti appoggiati sulle ginocchia e il volto sorretto dai pugni chiusi: una postura nella quale rivedeva la sua ragazza.

 

                                               da: "Il freddo respiro del lago"     romanzo 

 

 

 

                                                                                       (leggi il capitolo 1)

 

 

 

   Tutti i racconti brevi di 

 

               "Una settimana, un racconto"

                   

                 sono visibili alla pagina     "Per leggere un po'..."

 

 

 

 Le librerie sono aperte!

 

Chi però volesse procurarsi un buon libro affidandosi alla vendita online può fare capo a:

 

                  www.fontanaedizioni.ch     (Fontana)                                                    www.editore.ch                       (Dadò)

 

 

               oppure ai canali classici indicati in "Pubblicazioni"

 

 

Giovanni Soldati è l'autore di:

 

 

"Il freddo respiro del lago" (FontanaEdizioni 2019)

 

"Qualcuno sa perché" (FontanaEdizioni 2018)

 

"Il salto della lepre" (Ed. Dominioni 2016)

 

 "Senza voce" (Ed. Fuoridalcoro 2015)

 

"L'ultima lettera" (Ed. Dadò 2014)

 

 "Rotte volutamente perdute" (Ed. Fuoridalcoro 2013)

 

"Una linea sottile" ( Ed. Dadò 2012)

 

"Bellissima come una perla" ( Ed. Tolbà 2011)

 

"Muro di vetro" (Ed. Ulivo 2009)

 

 

 

 

"Ultima fermata" è pubblicato su Passi, paesaggi, passeggeri... (DB Print 2017)

 

"Il tassello mancante" è pubblicato su Là dove sorridono le muse (Ed. Ulivo 2014)

 

"La bella addormentata" è pubblicato su Piccola storia dell'ASSI (Ed. ASSI 2013)

 

"Viaggi di carta" è pubblicato su Viaggi immaginari Viaggi reali (Ed. New Press Como 2010)

 

 "Lo sguardo oltre" è pubblicato su Frontiere e oltre (Ed. New Press Como 2009)

    

"Un giallo, forse" è pubblicato su Biblioteca 6 - BCBellinzona (Ed. Messaggi Brevi 2008)

 

"La barchetta di carta" è stato pubblicato su LaRegione in 6 puntate (14-15-16-17-18-19 settembre 2015)

 

"Operazione trolley" è stato pubblicato su Cooperazione  (5 febbraio 2019)

 

"Muro di vetro", "Una linea sottile", "L'ultima lettera",  "Senza voce", "Il salto della lepre", "Qualcuno sa perché" e "Il freddo respiro del lago" sono stati pubblicati in audiolibro su CD a cura della Biblioteca dell'UNITAS.

 

Per maggiori informazioni vedi Pubblicazioni.

Invia un messaggio a Giovanni Soldati.

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

 

 

 

 

 






 

 








 

 

 

 

Contatto:

invia messaggio

(v. Pagina iniziale in basso)

Ultimo aggiornamento:

2 giugno 2020

 

Creato da Matteo Soldati