novità in arrivo!

                                                                                            in libreria da inizio dicembre 

                      

                  Giovanni Soldati

 

  L’incendio del mare

                               

                           racconti

 

                                Fontanaedizioni

 

 

Sara aveva un livido.

Un livido sullo zigomo destro. Era bluastro tendente al verde e gonfio. Pareva una collina disegnata malamente da mani infantili. Al di sopra della piccola collina l'occhio sembrava spegnersi come un sole al tramonto.

Questo livido si vedeva. Si vedeva eccome. Quello sul cuore no.

Era lunedì mattina. Uno dei tanti. Uno dei soliti lunedì mattina in cui arrivare a scuola col broncio e qualche livido sul cuore.

                                                      da “L’incendio del mare "                                                            vedi novità

 

 

 

      pagina 13 del catalogo editoriale

                                  FontanaEdizioni 2020/2021

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                   catalogo completo 

 

in preparazione!

                  progetto 2021

 

Una nuova inchiesta per la commissaria Adriana Veri       

                                                                                                              leggi l’incipit

 

 Adriana Veri non era più andata al lago da molto tempo. C'era sempre un motivo, o scusa, per dimenticarsi degli angoli che l'avevano vista crescere, ridere, piangere, ribellarsi, farsi donna...

Certo, transitava dal parco. Percorreva i vialetti ombreggiati, costeggiava le aiuole fiorite, in alcuni punti sentiva il rumorio dell’acqua che lambiva la riva. Ma non era ciò che si intende per “andare al lago”. Si passava, di lì. Magari di corsa, senza alzare lo sguardo, diretta chissà dove e chissà perché.

 

                                          da: "Il freddo respiro del lago"     romanzo 

                                                                

Giovanni Soldati è l'autore di:

 

 

"L'incendio del mare" (FontanaEdizioni 2020)

 

"Il freddo respiro del lago" (FontanaEdizioni 2019)

 

"Qualcuno sa perché" (FontanaEdizioni 2018)

 

"Il salto della lepre" (Ed. Dominioni 2016)

 

 "Senza voce" (Ed. Fuoridalcoro 2015)

 

"L'ultima lettera" (Ed. Dadò 2014)

 

 "Rotte volutamente perdute" (Ed. Fuoridalcoro 2013)

 

"Una linea sottile" ( Ed. Dadò 2012)

 

"Bellissima come una perla" ( Ed. Tolbà 2011)

 

"Muro di vetro" (Ed. Ulivo 2009)

 

 

 

 

"Riscatto" è pubblicato su Opera Nuova 2020/1 (La  buona stampa di Lugano 2020)

 

"Ultima fermata" è pubblicato su Passi, paesaggi, passeggeri... (DB Print 2017)

 

"Il tassello mancante" è pubblicato su Là dove sorridono le muse (Ed. Ulivo 2014)

 

"La bella addormentata" è pubblicato su Piccola storia dell'ASSI (Ed. ASSI 2013)

 

"Viaggi di carta" è pubblicato su Viaggi immaginari Viaggi reali (Ed. New Press Como 2010)

 

 "Lo sguardo oltre" è pubblicato su Frontiere e oltre (Ed. New Press Como 2009)

    

"Un giallo, forse" è pubblicato su Biblioteca 6 - BCBellinzona (Ed. Messaggi Brevi 2008)

 

"La barchetta di carta" è stato pubblicato su LaRegione in 6 puntate (14-15-16-17-18-19 settembre 2015)

 

"Operazione trolley" è stato pubblicato su Cooperazione  (5 febbraio 2019)

 

"Muro di vetro", "Una linea sottile", "L'ultima lettera",  "Senza voce", "Il salto della lepre", "Qualcuno sa perché" e "Il freddo respiro del lago" sono stati pubblicati in audiolibro su CD a cura della Biblioteca dell'UNITAS.

 

Per maggiori informazioni vedi Pubblicazioni.

Invia un messaggio a Giovanni Soldati.

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

 

 

 

 

 






 

 








 

 

 

 

Contatto:

invia messaggio

(v. Pagina iniziale in basso)

Ultimo aggiornamento:

22 novembre 2020

 

Creato da Matteo Soldati